Consigli sulla dieta per un uomo che vuole addominali scolpiti

Consigli sulla dieta per un uomo che vuole addominali scolpiti

Dieta per uomo per ottenere Addominali Scolpiti

Avere gli addominali scolpiti è l’obiettivo di molte persone che praticano esercizio fisico e che vogliono avere un corpo irresistibile e in forma perfetta: nonostante non sia facile ottenere addominali scolpiti e ben visibili, se si adotta una dieta equilibrata e corretta, sarà sicuramente più facile poter raggiungere tale obiettivo in maniera semplice ed immediata, senza conseguenze negative. Read more

Utilizzare l’ittiolo per combattere l’acne, i punti neri e i brufoli

Utilizzare l’ittiolo per combattere l’acne, i punti neri e i brufoli

usare l'Ittiolo per Punti Neri e brufoli

Chi prima, chi poi, tutti abbiamo avuto a che fare con brufoli e punti neri, ma effettivamente che tipo di legame c’è tra queste impurità della pelle? Una doverosa precisazione è quella riguardo i punti neri, che molto spesso portano alla formazione di brufoli: l’uno crea l’altro. Ma bisogna capire nello specifico cosa sono queste piccole escrescenze, a volte dolorose, che possono svilupparsi su qualsiasi parte del corpo.

Cosa sono e come si formano i brufoli e i punti neri

Il punto nero, chiamato scientificamente comedone, si sviluppa quando viene ostruito il canale del follicolo pilifero. Questo avviene a causa dell’allargamento del poro, in cui possono entrare particelle e batteri che danneggiano la pelle. Si crea uno spessore che fa quasi da tappo, impedendo la fuoriuscita del sebo. In questo caso il colore assume tonalità giallognole o nere a seconda della melanina e dello spessore del tappo stesso. Da ciò può crearsi il brufolo, dal comedone entrano batteri come il Propionibacterium e lo stafilococco dell’epidermide. Questi due microrganismi vanno ad intaccare le cellule che producono il follicolo, creando infezione. A questo punto i vasi sanguigni si dilatano facendo entrare i globuli bianchi che devono eliminare l’infezione: al termine si formerà l’antiestetica pallina bianca, al cui interno ci sono i batteri morti, il sebo e l’acqua.

Come eliminare queste escrescenze sul viso

Il metodo più efficace è quello di tenere sempre la pelle pulita e idratata, in questo modo eviterete che i pori si infettino. Oltre al normale sapone da utilizzare, che può differire secondo la tipologia di pelle che si ha, esistono delle particolari sostanze, come lo scrub, che aiutano ad eliminare la sporcizia in eccesso, lasciando la pelle liscia e pulita. Inoltre potete optare per l’utilizzo di creme che, con i loro principi, riescono a ricreare un PH della pelle sano ed equilibrato, impedendo la formazione di brufoli e punti neri. Prima di combattere le escrescenze è bene fare un’accurata prevenzione, in modo da stroncare in principio la formazione dei comedoni.

Ittiolo e punti neri: elimina le imperfezioni della tua pelle

Per combattere l’acne, si possono utilizzare svariate creme, ma la più efficace e immediata è l’ittiolo, chiamato anche ictammolo o ammonio solfoittiolato. Il prodotto, naturale, viene ottenuto dal catrame trattato con lo zolfo. Essendo un prodotto a base catramosa risulta oleoso e di colore nero o marrone bruciato. Inoltre l’odore è molto forte, quasi come plastica bruciata. Nonostante le caratteristiche un po’ sgradevoli, riesce a svolgere la sua finzione in maniera eccellente. Il farmaco, che venne realizzato dal medico tedesco Paul Gerson Unna e che è facilmente reperibile come farmaco da banco, non soltanto riesce a combattere brufoli e punti neri, ma ha proprietà rigeneranti anche per altre diverse malattie cutanee. L’applicazione è molto semplice, basta spalmarlo sulla zona interessata da brufoli e punti neri, e lasciare agire per circa 30 minuti: l’escrescenza si seccherà e così si toglierà più facilmente. Essendo un prodotto dal colore molto scuro, ha la capacità di macchiare i vestiti.

Piccole accortezze nell’utilizzo dell’ittiolo per eliminare i brufoli

Il prodotto non ha nessun effetto collaterale, può essere usato da tutti, anche dalle donne in stato interessante. Inoltre non risulta avere degli effetti con altri farmaci: l’unica accortezza è quella di non metterlo a contatto con gli occhi, con le vie respiratorie e con ferite di qualsiasi genere.

Implantologia dentale: cosa è e quando serve

Implantologia dentale: cosa è e quando serve

Quando ricorrere all’implantologia dentale

 

Gli impianti dentali sono la scelta adatta per ripristinare i denti mancanti o danneggiati.

Forte e stabile, un impianto dentale sostituisce il dente perso in modo che appaia, si adatti e funzioni in maniera del tutto naturale.

Ci sono casi ancor più gravi per cui bisogna ricorrere all’implantologia, ossia il deterioramento delle ossa, che interferisce con azioni quotidiane come mangiare, sorridere e parlare.

Pensati per durare, gli impianti dentali sono una soluzione a lungo termine.

Rispetto ai tradizionali ponti che possono avere bisogno di rifacimenti periodici, possono durare una vita, se correttamente posizionati e curati nel corso degli anni.

Impianti dentali per un sorriso perfetto

 

Un volto senza denti può incurvarsi e apparire triste.

La salute dei denti è fondamentale per chi ama avere un aspetto curato e piacente.

 

Studio Cannizzo specializzato in implantologia dentale

 

Quando in bocca ci sono spazi vuoti a causa della perdita di uno o più denti, si presentano inevitabilmente altre problematiche, come il deterioramento delle ossa di mascella e mandibola.

Quando non viene utilizzata per supportare un dente naturale, la mandibola perde la sua resistenza e la compattezza.

Gli impianti dentali sono la soluzione ideale per restaurare il sorriso in maniera durevole, mantenendo la forma del viso più naturale possibile.

 

Le fasi dell’intervento di implantologia dentale

 

Gli impianti dentali vanno inseriti direttamente nella mandibola, nella radice del dente che manca, senza andare ad interferire con i denti sani.

La maggior parte delle procedure di implantologia dentale vengono eseguite presso lo studio del dentista.

L’anestesia locale è di solito sufficiente per queste pratiche ambulatoriali.

Un impianto comprende tre elementi:

  1. La radice è la parte non visibile, composta in titanio.
  2. Altra parte dell’impianto dentale è il moncone, che unisce la radice al dente artificiale.
  3. La corona è invece l’elemento visibile della protesi.

Quest’ultima può essere in oro, oro-ceramica, resina, porcellana fusa.

La scelta dipende dai gusti del cliente e comporta delle variazioni sul prezzo finale dell’impianto dentale.

Mastoplastica additiva e riduttiva

Mastoplastica additiva e riduttiva

La maggior parte delle donne si paragona all’ideale di bellezza della propria cultura. L’aspetto del proprio corpo è una componente fondamentale del sentirsi bene, desiderabili e “normali”.

Il seno è una parte importante del corpo di una donna in quanto è sinonimo di femminilità e contribuisce spesso all’autostima e alla sicurezza.

La mastoplastica è un intervento  di chirurgia estetica che modifica aumentando, riducendo o risollevando i volumi e l’aspetto estetico del seno. La mastoplastica riportando i volumi, le forme e le proporzioni dei seni in equilibrio con il resto del corpo, consente di avere un’immagine corrispondente a ciò che vorremmo o sentiamo di essere.

Perché la mastoplastica

I benefici degli interventi di mastoplastica sono notevoli. Gli interventi di mastoplastica sono notevoli. Gli interventi di mastoplastica agiscono a livello psicologico poiché conferiscono alla donna maggiore sicurezza in se stessa e nei rapporti interpersonali ed accrescono l’autostima.

Presentano anche svantaggi a livello fisico, soprattutto nei casi di mastoplastica riduttiva.

Tipi di interventi di mastoplastica

Gli interventi di mastoplastica vengono effettuati sul seno per motivi estetici o per ragioni sanitarie.

  • La mastoplastica additiva comunemente detta anche “ingrandimento del seno” consiste nell’inserimento di protesi mammarie. Possono avere varie forme e dimensioni, a seconda del fisico della paziente, delle sue richieste e delle sue esigenze. questo tipo di intervento consente di adeguare in modo armonico il seno, considerato troppo piccolo rispetto all’immagine corporea generale o desiderata. La mastoplastica additiva viene effettuato anche in casi di ipoplasia mammaria giovanile, dopo una gravidanza se il seno si presenta rilassato o meno turgido, o in seguito ad un intervento chirurgico per neoplasia sul seno stesso.
  • La mastoplastica riduttiva consiste nella riduzione de volume eccessivo del seno. I vantaggi dell’intervento sono di tipo psicologico, in quanto elimina l’imbarazzo e il senso di disagio davanti ad altre persone, sia di tipo fisico perché l’iperplasia mammaria costituisce un notevole peso che grava sulla schiena e sulla colonna vertebrale, creando problemi anche di postura, talvolta con conseguenti dolori e fastidi nel corso del tempo
  • La Mastopessia o lifting del seno è un intervento di rassodamento che viene eseguito quando il seno risulta troppo cadente o troppo rilassato. Infatti per vari motivi come l’età, la gravidanza e allattamento o per predisposizione genetica, il seno, nel corso degli anni può apparire svuotato e cadente.
Il Prezzo migliore per il Formula 1 Herbalife

Il Prezzo migliore per il Formula 1 Herbalife

Cos’è il formula 1 Herbalife

Il Formula 1 di Herbalife è un integratore che presentato come sostituto dei pasti a completamento di tutte le esigente nutrizionali e alimentari per l’organismo umano. E’ ricco di antiossidanti e funzioni antinfiammatorie. integra perfettamente le carenze di una dieta ipocalorica nonché perfetto complemento anche per gli sportivi atto a un miglior e rapido recupero fisico.

Possiamo dire che è il formula 1 è la colonna portante dell’azienda Herbalife, in commercio dal 1980.

Perché scegliere il formula 1 di Herbalife

Il Formula 1 Herbalife è semplicissimo e veloce da preparare, bastano due cucchiai di prodotto aggiunto ad una bevanda a piacere, che può essere acqua, latte o succo di frutta.

Un frullato di formula 1 contiene tutti i giusti nutrimenti che il corpo necessita, quindi risulta essere un pasto completo.

Ottimo da portarsi dietro in ogni occasione proprio perché non ha grandi fasi di preparazione e si può scegliere tra vari gusti.

Per chi non è amante dei frullati invece, il formula 1 viene proposto anche in comodissime barrette.

Un pasto pratico, completo ed economico.

Formula 1 di Herbalife: controllo del peso

Scegliere il benessere con il formula 1 Herbalife

Per cambiare il proprio stile di vita alle volte basta davvero poco, qualche piccolo accorgimento e qualche modifica ma senza dover per forza sconvolgere la propria esistenza.

Herbalife risponde alle esigenze di ogni persona

Non solo chi necessita di perdere peso può far uso dell’integratore Formula 1 Herbalife, ma anche chi ha carenze di vitamine, chi deve aumentare di peso o semplicemente chi nella propria alimentazione vuole integrare un prodotto per il proprio benessere fisico.

E’ un prodotto altamente controllato

Presente in più di 90 nazioni al mondo, il formula 1 Herbalife è sicuramente uno dei prodotti più controllati. Non a caso lo staff medico-scientifico che segue quest’azienda vanta al suo interno un premio Nobel alla medicina, nientemeno che il Dott. Louis Ignarro.

Dove fare l’acquisto

Tutti i prodotti Herbalife non sono acquistabili in nessun tipo di centro commerciale o negozio, in quanto l’azienda lavora con la formula, multi level marketing, di conseguenza per l’acquisto, è necessario contattare i tantissimi autorizzati alla vendita di tali prodotti, che sono esclusivamente i distributori indipendenti. Per herbalife formula 1 a prezzo esclusivo, clicca sul sito e procedi all’acquisto. 

10 motivi per cui aumentare la tua autostima rende le cose più semplici

10 motivi per cui aumentare la tua autostima rende le cose più semplici

L’autostima: ma che cos’è esattamente?

In parole povere, l’autostima è la valutazione che diamo a noi stessi, è il “voto” che conferiamo alle nostre capacità e qualità.
Il grande problema connesso all’autostima è che molte persone non sono in grado di essere obbiettive con sé stesse: chi è dotato di grandi qualità o talenti talora fa fatica ad ammetterlo o si sente un fallito, ed al contrario chi non brilli per particolari capacità può essere una persona dalla sicurezza personale incrollabile e irresistibile.

autostima
Molte persone hanno una bassa autostima, e migliorare questo fenomeno porta invece a dei risultati molto positivi, in primis alla semplificazione della propria vita.

10 buoni motivi per migliorare la propria autostima

 

Cambiare il modo di vedersi e di valutarsi è una delle cose migliori che si possa fare per cambiare anche il proprio modo di relazionarsi con gli altri e con sé stessi. Ecco di seguito dieci buoni motivi per farlo e per rendere tutto più semplice.
1) Molte delle cose che non riesci a fare e sembrano difficili sono bloccate solamente dalla tua scarsa autostima. Credi che certe cose siano al di là della tua possibilità e quindi non potrai mai raggiungerle.
2) Le persone con una buona autostima affrontano chi dà loro problemi: che sia un familiare, un datore di lavoro o un amico.
3) Avere una giusta autostima ti permetterà di capire quali sono i tuoi limiti, quelli veri e non quelli che ti poni perché non credi in te stesso.
4) Una persona con una buona autostima tende a provare meno invidia, perché sa bene dove può arrivare e quindi non si ingelosisce dei successi altrui.
5) Avere un’autostima adeguata permette di tenere lontani periodi di depressione, insicurezza, basso rendimento sul lavoro o scolastico.
6) Avere una buona autostima ti porta a non evitare i problemi, ma piuttosto a cercare di risolverli, e questo semplifica tutto.
7) Chi ha un’autostima adeguata si gode di più la vita. Gli piace una cosa? Lo dice tranquillamente. Non gli piace? Non ha problemi ad ammetterlo.
8) Avere un’autostima alta significa, in parole povere, non dipendere da nessuno.
9) Chi non soffre di bassa autostima non si complica la vita sulle osservazioni degli altri, sa cogliere il senso dei giudizi altrui.
10) Una giusta autostima ti fa apparire diverso in tutto quello che fai: a casa, al lavoro, nella coppia. Semplifica il tuo mondo.

Qualche spunto utile

L’autostima si costruisce per mezzo di un processo di consapevolezza che può richiedere un po’ di tempo e tanta buona volontà.
Per semplificare la vita bisogna imparare a conoscere sé stessi ma anche le proprie emozioni ed a gestire i momenti belli e quelli più difficili che inevitabilmente costellano l’esistenza.

Il mio Intervento di Otoplastica a Firenze

Il mio Intervento di Otoplastica a Firenze

Cosa è l’otoplastica

 

L’otoplastica è la chirurgia estetica delle orecchie, la sua procedura consente di migliorarne la forma o meglio, si interviene spesso quando queste vengono chiamate “orecchie a sventola“.

Questa chirurgia infatti ne migliora la posizione o le proporzione dando una forma naturale in modo da rendere il viso più armonioso.

L’otoplastica viene eseguita se il problema si presenta dalla nascita o se si forma con lo sviluppo.

Oppure a causa di un post-traumatico e post-oncologico.

Tutto questo comunque non prima che il padiglione auricolare si sia ben sviluppato, quindi non al di sotto dei 4 anni d’età.

 

Quali rischi comporta questo intervento 

 

Nonostante sia una semplice operazione, come tutti gli interventi chirurgici ha pur sempre anche se in minima parte, delle piccole percentuali di rischi. Alcuni sono :

  • Una cattiva guarigione dalle ferite.
  • Asimmetria.
  • Sanguinamento.
  • Rischi da anestesia.
  • Irregolarità del contorno della pelle.
  • Gonfiore della pelle e dolore che può persistere.

Tuttavia è un tipo di intervento che viene effettuato molto spesso, dura circa due ore e non comporta assolutamente nessun rischio per l’udito.

Otopastica nel centro specialistico di firenze

Il tempo di guarigione post intervento

 

Subito dopo l’operazione viene messa una medicazione a turbante che si deve tenere per due giorni.

Nelle prime 48 ore potrebbero verificarsi dei gonfiori intorno all’orecchio ma raramente infezioni, nelle 48 ore post-operatorie si deve stare a riposo con la testa sollevata.

Trascorso questo tempo si può tranquillamente riprende una vita normale, ovviamente si devono evitare alcuni sforzi e cose tipo saune o bagni turchi.

Dopo circa due settimane si può intraprendere gradualmente anche un’attività sportiva.

Pertanto il tempo di guarigione è abbastanza celere.

 

Perché fare l’intervento di otoplastica a Firenze

 

La mia scelta è stata dettata dal fatto che i centri specializzati in otoplastica di Firenze sono i migliori.

Alcuni vantano esperienze trentennali con migliaia di interventi eseguiti da chirurghi assolutamente professionali inoltre: il paziente viene trattato con cura e riceve tutte le informazioni adeguate.

I costi sono trasparenti e dilazionabili e offre risultati soddisfacenti.

Tutte le procedure vengono effettuate con tecniche avanzate e materiali di eccellente livello.

Gli Ausili per Anziani e Disabili più utilizzati

Gli Ausili per Anziani e Disabili più utilizzati

Per motivazioni differenti, tanto gli anziani quanto i disabili, possono richiedere ausili per la deambulazione. La difficoltà di compiere movimenti comuni potrebbe rendere complicato anche il gesto più abitudinario, ecco perché gli ausili sono studiati per migliorare la qualità di vita.

 

Deambulatore per anziani e disabili

 

Il deambulatore è un sostegno fisico offerto all’anziano o al disabile in grado di mantenere la stazione eretta. La manopole imbottite permettono un appoggio ed una presa confortevole, lasciando che il paziente possa far avanzare la struttura per poi appoggiarvisi e proseguire al suo passo.

 

Sedia a rotelle per anziani e disabili

 

Le sedie a rotelle sono i mezzi di spostamento dei pazienti che mostrano gravi difficoltà deambulatorie, possono essere dunque dotate di motorino elettrico, che consente gli spostamenti tramite un comando posizionato sul bracciolo, o essere provviste di passamani circolari sulle ruote, che consentono il movimento per spinta autoindotta.

 

Scooter elettrici per anziani e disabili

 

Lo scooter elettrico può essere un ottimo ausilio per lo spostamento sulle strade dissestate o sui terreni accidentati, o quando è necessario un mezzo resistente per sostenere corporature robuste. Gli scooter elettrici uniscono velocità, comfort e praticità, senza mai trascurare la sicurezza del paziente.

 

Ausili per la Deambulazione dei Disabili

 

Sollevatore elettrico per anziani e disabili

 

Il sollevatore elettrico è una struttura posizionata sul letto, al fine di favorire il sollevamento del disabile o dell’anziano dalla posizione supina. Soprattutto in caso di pazienti gravemente sovrappeso, il sollevatore elettrico riduce di molto lo sforzo necessario per far compiere il movimento.

 

Materasi antidecubito per anziani e disabili

 

I materassi antidecubito diventano indispensabili quando il paziente non è più in grado di spostarsi o sollevarsi dal letto. Rivestimenti in gommapiuma di gomiti e ginocchia e speciali materassi antidecubito, impediscono la formazione delle piaghe e facilitano il cambio di posizione.

 

Montascale per anziani e disabili

 

A piattaforma o a poltroncina, il montascale permette di superare l’ostacolo fisico delle scale, senza il minimo sforzo fisico. Il sistema elettrico è infatti il mezzo ideale per salire i piani in totale relax e sicurezza, lasciando autonomia anche agli anziani e ai disabili che conservano una certa capacità motoria.

 

FONTE: www.vita-facile.it