Che cos’è la SEO?

Che cos’è la SEO?

La SEO è una vera e propria strategia che è ha lo scopo di mettere il tuo sito e i relativi contenuti web, nelle prime posizioni tra i risultati del motori di ricerca, dando alla tua azienda una maggior visibilità. L’acronimo, tradotto dalla lingua inglese, significa proprio “Ottimizzazione Motiri di Ricerca”. La strategia SEO può essere implementate secondo due principali canali: on site e off site.

La SEO non prevede metodologie di pagamento per posizionare un sito all’interno delle classifiche web e viene anche definita come una metodologia di posizionamento naturale o pura. Con più la strategia SEO porterò a ottimi risultati, tanto più si potrà generare traffico di utenti verso il sito internet della tua azienda.

La SEO On Site

L’ottica SEO On Site riguarda tutte quelle metodologie in grado di generare l’ottimizzazione del sito web, ricomprendendo una serie di interventi basati su tecniche strategiche che possono favorire, fin dall’origine della realizzazione dei contenuti, il posizionamento nei motori di ricerca. Per la sua implementazione vi sono più strumenti, tutti utili e tutti richiedenti un’azione sinergica al fine di poter lavorare insieme per meglio generare un risultato consono alle attese. A sua volta l’ottimizzazione On Site può differenziarsi secondo una duplice area di intervento: i codici HTML e i contenuti. Ecco alcuni strumenti fondamentali della strategia SEO On Site, ma ve ne sono anche altri.

– Keyword: è fondamentale identificare una parola chiave. Quando un utente digita qualcosa all’interno della stringa di ricerca, si attende di trovare dei risultati che rispondano perfettamente alla sua richiesta. Quanto più un sito è ottimizzato SEO, tanto più comparirà nelle prime posizione delle pagine dei risultati, ma per fare in modo che ciò accada una delle tecniche più impiegate deve riguardare l’individuazione di un termine chiave, direttamente correlato a quello digitato per la ricerca. Senza un’analisi che porta a capire la parola chiave ideale, la strategia SEO sarà destinata a fallire.

– Tag Title: identifica in poche parole (appunto un titolo), l’argomento della pagina e può comparire anche all’interno dell’indirizzo internet delle sottopagine. Questo è un elemento importante in quanto i motori di ricerca hanno dei recettori in grado di analizzare continuamente ciò che il web propone e se il tuo contenuto avrà un tag title ben fatto e chiaro avrà maggiori probabilità di essere intercettato dai robot e dagli algoritmi degli stessi motori. Per ciascuna pagina è bene sia previsto un tag title diverso.

– Suddivisione in paragrafi: il testo va diviso in paragrafi per una miglior lettura e per un’individuazione più intuitiva. Ciascun paragrafo deve avere un titolo che in gergo tecnico prende il nome di H2, H3, fino ad H6 in ordine decrescente di importanza.

– Seo Copywriting: è un’altra parte determinante per il successo della strategia e riguarda i contenuti. Affinchè un motore di ricerca possa fornire una risposta precisa all’utente che lo ha interrogato con una ricerca, deve saper leggere i contenuti in tempi brevissimi, capirli, interpretarli ed esprimere un giudizio per poi fornire il risultato. L’ottimizzazione del contenuto serve proprio a fare in modo che realmente quanto scritto esprima ciò che è stato indicato, con chiarezza e leggibilità.

La SEO Off Site

Con la SEO Off Site si cerca di promuovere la propria pagina web e il suo contenuto non agendo direttamente nel proprio sito, ma spargendo link nella rete attraversi vari canali. Ciò non significa che più link ci sono è meglio è, in quanto un parametro valuta anche la qualità del sito di provenienza. Posizionamentomdr, che si occupa anche di strategia Off Site, preferirà posizionare meno link su siti qualitativamente migliori dal punto di vista del Ranking piuttosto che tanti link in siti che godono di una reputazione più bassa. Si dice che la Seo Off Site si basa principalmente su attività di Link Building. Ecco alcuni strumenti Off Site.

-Anchor Link: è la parola (o la frase breve) che “nasconde” il link e deve essere pertinente a quanto contenuto nel collegamento stesso.

– Backlink: altro non sono che tutti i link che si generano relativamente alle tue pagine web.

– Article Marketing: è uno strumento di Link Building che prevede la pubblicazione di articoli su pagine web specializzate al fine di poter ottenere dei link ulteriori interni all’articolo stesso proposto. Un campo in cui si tende ad applicare tale strategia è quello dei Social Network.